Feb. 8th, 2014

ranting_one: (pissed)
Okay, post veloce ispirato principalmente dal Fandom de "I Miserabili" ma che si adatta in maniera adorabile a ogni fandom, purtroppo. In poche parole, la situazione è questa, una situazione che sono sicura praticamente chiunque si è trovato a sbattere almeno una volta nella vita: canon vs fanon e, più precisamente, il mondo dello shipping e delle fic che costantemente si ritrova davanti gente che gli dice che la sua esistenza è un insulto all'Opera Originale o, ancora peggio, che la rovina.

Ovviamente credo che ogni persona non dico sana di mente, ma che abbia almeno un po' di cervello si renderà subito conto di quanto stupido sia un discorso del genere e la domanda spontanea che dovrebbe sorgere è "Ma perché una cazzo di fanfic pubblicata su un archivio sconosciuto ai più dovrebbe rovinare un libro/film/serie tv/anime/manga/quel che ti pare?"
La risposta sensata è "Non lo fa", perché una fic non ha alcun potere se non quello di essere, toh, una fic, un racconto che non ha un legame bilaterale con l'Opera, ma che nel suo cantuccio si ispira ad essa per far divertire i fan con qualcosa di diverso e nuovo. Le fic analizzano i personaggi, i rapporti tra di essi e nello stesso tempo consentono a chi le scrive di analizzare se stesso attraverso un punto di vista lontano da loro, ma nel quale ci si può riconoscere, e io credo, anzi, io dico che questa è una cosa bellissima.

Per quello che invece riguarda il discorso "insulta l'Opera bla bla bla" devo andare a ripescare le mie conoscenze - scarse - di Sociologia e rendere partrecipe l'Universo di una cosa chiamate Frame che non vuol dire nient'altro che cornice, ma a) in Inglese fa più figo e b) si fa prima a scriverlo.
Con Frame, in pratica, si indica il contesto in cui una determinata comunicazione avviene e quando si parla di fic/fandom si tratta di stabilire se la comunicazione suddetta, che può essere, appunto, una fic, piuttosto che un video, piuttosto che una fanart, o un rant o del sano fanghérlamento selvaggio, riguarda il "canon" o il "fanon".
Premettendo che il discorso "insulto" è ridicolo a prescindere, perché l'opinione di ognuno è sacrosanta e se a qualcuno non piace un personaggio piuttosto che un particolare sviluppo della trama o la dichiarazione di un autore HA TUTTO IL DIRITTO DI DIRLO GEEZ STA GENTE NON E' DIO EH NON SONO MICA INFALLIBILI, rendiamoci conto che gli esseri umani hanno questa capacità incredibili - o almeno dovrebbero averla - di saper distinguere tra realtà e finzione o tra serio e faceto. Long story short, poniamoci queste domande: solo perché a qualcuno piace leggere di storie che riguardano stupri e/o relazioni adulti/minori significa che è uno stupratore/pedofilo? E se a qualcuno piace fare commenti sul fatto che Borromeo e l'Innominato sono palesemente la coppia più bella nei promessi Sposi o sul fatto che Dante era palesemente ghei per Virgiglio, siamo autorizzati a pensare che non ha capito l'importanza o la complessità o lo spessore o la trama de I Promessi Sposi e La Divina Commedia?
La risposta a entrambe le domande è certo che no, perché la gente sa fare distinzioni, la gente sa passare da una conversazione impegnata e una care-free e viceversa e io consiglio a chiunque non si renda conto di questo a farsi un paio di domande sulla sua capacità di analisi perché se neanche un concetto semplice come "lo shipping è divertimento" entra loro in testa io mi domando come si permettono di arrampicarsi su un piedistallo per dire agli altri come bisogna comportarsi.

Profile

ranting_one: (Default)
ranting_one

July 2015

S M T W T F S
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26 2728293031 

Style Credit

Expand Cut Tags

No cut tags
Page generated Jul. 21st, 2017 04:29 am
Powered by Dreamwidth Studios